LIVE

Under 21, Italia-Croazia 2-2 in amichevole - Fumetti: Milo Manara disegna la morte di Caravaggio - Il "rosa" in Regione Basilicata è solo della Lega - Italia-Liechtestein, Mancini: rispetto a Udine cambierò qualcosa - Sanzione per 500 mila euro a Dazn dall'Antitrust - Allarme Fmi, possibile nuova contrazione del Pil dell'Italia - Apple sfida Netflix, arriva Apple TV+ con produzioni Spielberg - Xi in Francia: maxi-ordine di 300 Airbus - Piemonte ribattezza Castellania col nome di Coppi - Il 'vero' Shakespeare? Forse di origini siciliane -
BANNER

Marina di Ginosa

Arrestati dai Carabinieri due ladri nordafricani specializzati in furti ai danni di aziende agricole

I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (Ta) e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta (Ta) hanno arrestato, nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso, un 41enne ed un 29enne, entrambi di origini tunisine, di cui il primo anche sprovvisto di regolare permesso di soggiorno.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio ed in particolar modo dei furti ai danni di aziende agricole del litorale di Ginosa e Castellaneta, hanno sorpreso i prevenuti, in Marina di Ginosa, mentre erano intenti ad asportare un crick idraulico dall’interno di un’azienda agricola del posto.
I malfattori che, alla vista dei militari, si davano a precipitosa fuga a bordo di un’Alfa Romeo 156, dopo un breve inseguimento, venivano bloccati e condotti in caserma.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre i due tunisini, dopo le formalità di rito, sono stati arrestati e, su disposizione del P.M. di turno, sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.